FOTOSINTESI CLOROFILLIANA PDF

La fotosintesi clorofilliana, detta anche fotosintesi ossigenica a causa della produzione di ossigeno in forma molecolare, avviene per tappe riunibili in due fasi: La fase luce-dipendente o fase luminosa o fase oscura , dipendente dalla luce; La fase di fissazione del carbonio di cui fa parte il ciclo di Calvin. Le reazioni della fase luce dipendente della fotosintesi clorofilliana. Si possono distinguere il fotosistema I e il fotosistema II. I fotosistemi sono un insieme di molecole di pigmenti disposti in modo da circondare una molecola di clorofilla speciale detta "a trappola".

Author:Gardasida Yozshukasa
Country:China
Language:English (Spanish)
Genre:Career
Published (Last):2 June 2014
Pages:316
PDF File Size:14.48 Mb
ePub File Size:12.1 Mb
ISBN:140-3-41350-739-3
Downloads:99714
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Shaktile



Ma come funziona nel dettaglio? Come appare evidente leggendo la formula chimica della fotosintesi clorofilliana, le piante durante questo processo assorbono 6 molecole di anidride carbonica e 6 molecole di acqua e le trasformano in 1 molecola di glucosio e in altre 6 molecole di ossigeno.

Fotosintesi Clorofilliana: il glucosio La domanda viene spontanea: a cosa serve il glucosio? Per questo motivo la deforestazione e la progressiva riduzione dei polmoni verdi del nostro pianeta suscitano allarmismi: se sulla faccia della terra dovessero scomparire tutte le piante, per noi sarebbe impossibile sopravvivere. Abbiamo tutti bisogno di respirare ossigeno per riuscire a sopravvivere e se non ci fossero le piante sarebbe per noi impossibile la vita stessa.

La fase luminosa, per poter avvenire, richiede necessariamente la presenza di una fonte luminosa e quindi di sole: attraverso la clorofilla viene assorbita la luce solare e quindi prodotta energia utile per la pianta. Se infatti le collochiamo in questa stanza, potrebbero sottrarre ossigeno durante la notte e quindi noi ne avremmo meno a disposizione. Se quindi vi piacerebbe adornare la stanza con una bella pianta, in questo caso conviene sceglierne una artificiale!

Le ultime ricerche hanno come protagonista una lumaca di mare, simile ad una foglia, che pare nutrirsi della luce del sole. Essa mantiene il suo colore mangiando alghe e replicando i suoi geni fotosintetici. Mano a mano che gli studi procedono si scoprono diversi animali che sono in qualche modo in grado di replicare la fotosintesi: il corallo, la salamandra maculata e altri.

In base a queste scoperte ci si chiede se sia davvero una follia pensare di seguire in qualche modo la natura nel fare la fotosintesi, vedremo come procederanno gli studi. Per approfondireā€¦.

HYDEX COUPLING CATALOG PDF

LA FOTOSINTESI CLOROFILLIANA SPIEGATA AI BAMBINI

.

FANTASMAS Y CASAS EMBRUJADAS DE CHILE PDF

La fotosintesi clorofilliana

.

Related Articles